Tortino di Strachitunt DOP e funghi


Mushroom Quiche

Il termine Strachitunt deriva dalla tradizione bergamasca di stracchino tondo; è un formaggio erborinato a latte crudo appartenente alla famiglia degli stracchini, con i quali condivide le origini e la tradizione. Lo Strachitunt è’ prodotto con latte vaccino intero con l’antica tecnica delle due paste, che consiste nell’unione a strati della cagliata della sera (comunemente chiamata “cagliata fredda”), lasciata sgocciolare in tele di lino per almeno 12 ore, con la cagliata del mattino (comunemente chiamata “cagliata calda”). Da questa unione si ottiene un formaggio a forma cilindrica con facce piane dal diametro di 25-28 cm con uno scalzo dritto o leggermente tondo di 15-18 cm. Durante la stagionatura che si prolunga fino si 75 giorni in particolari grotte , si procede con la foratura di entrambi i lati per favorire lo sviluppo di muffe naturali, che li accomunano al Gorgonzola DOP. Si presenta con pasta paglierina, morbida nel sotto crosta, compatta al centro. È un formaggio molto caratteristico, con leggere note di stalla e un profumo aromatico e tipico dei formaggi erborinati, in un primo momento con note lattiche per poi evolvere in un gusto molto più forte.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di pasta sfoglia
  • 2 uova
  • 70 g di Strachitunt DOP
  • 50 g di funghi freschi misti
  • 100 ml di panna da cucina
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo fresco
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

time Tempo di preparazione: 20 minuti

Pulite i funghi con un coltellino ed un panno inumidito  e tagliateli a pezzetti, andrà  benissimo qualsiasi varieta’ troverete fresca. In una padella fate rosolare l’aglio con dell’olio; quando sarà dorato eliminatelo ed aggiungete i funghi. Rosolateli per alcuni minuti a fuoco vivo regolando di sale e pepe; abbassate la fiamma e cuoceteli finché perderanno tutta l’acqua, aggiungendo il prezzemolo tritato a fine cottura.

Tagliate il formaggio a cubetti e mettete la panna a scaldare in un pentolino; quando sarà ben caldo, ma non bollente, aggiungete il formaggio e mescolate finché non sarà sciolto e lasciate raffreddare.

Sbattete in una ciotola le uova, aggiungete la panna freddata, i funghi ed il sale.

Stendete in una pirofila da forno la pasta sfoglia, bucherellate il fondo con una forchetta e versate il composto.

Aggiungete del pepe sulla superficie, qualche cubetto di Strachintunt ancora e cuocete a 180 gradi per 20 minuti circa, fino a quando sarà dorata.

Servite tiepida o fredda, conserverà comunque i sapori, come ricco antipasto o come piatto unico equilibrato, accompagnato ad un buon rosso corposo come un Valpolicella Ripasso.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi