Tagliatelle con Gorgonzola DOP e noci


tagliatelle gorgonzola dop e noci

Il Gorgonzola DOP è un formaggio lombardo e piemontese che si classifica nei formaggi di media stagionatura. E’ uno dei formaggi più antichi e fra i primi ad aver ottenuto il riconoscimento DOP. Esiste la tipologia Dolce per la quale si prevedono almeno 50 giorni di stagionatura, con pasta cremosa, di colore bianco o avorio con le classiche striature verdi-blu del penicillium e di intensità aromatica media-media elevata e la tipologia Piccante dove la pasta si presenta friabile, a volte gessata, di colore avorio con fitte striature blu-verdi con intensità aromatica elevata-piccante. Le forme vengono forate permettendo all’aria di entrare in contatto con la pasta, favorendo così la crescita delle tipiche muffe. L’accostamento perfetto è con la polenta, ma è ottimo come ingrediente per una crema o per paste ripiene.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di tagliatelle fresche
  • 70 g di Gorgonzola DOP Dolce
  • 50 g di gherigli di noci
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 100 ml di panna fresca
  • 5-6 foglie di salvia fresca
  • sale
  • pepe nero

time Tempo di preparazione: 20 minuti

Preparate il pesto di noci con un mortaio (potete utilizzare anche un mixer ma non frullate troppo il composto, deve risultare grossolano), lavorando le noci con dell’olio e la salvia tritata.

In una padella capiente fate sciogliere a fiamma molto dolce la panna e il gorgonzola facendo attenzione a non farlo mai bollire. Amalgamate bene la cremina aggiungendo il sale, il pepe e il pesto di noci che avete preparato in precedenza.

Scolate la pasta e mantecate nel sugo preparato aggiungendo una manciata di parmigiano che darà ancora più cremosità e sapore al piatto.

Servite calde decorando con qualche gheriglio di noce e accompagnandole con un Barbera del Monferrato Superiore DOC, che con la sua corposità ed aromaticità esalterà il gusto deciso del Gorgonzola DOP. Davvero un primo piatto degno di nota, che sorprenderà i vostri ospiti golosi.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi