Tagliatelle al Tartufo scorzone invernale


tagliatelle-al-tartufo-scorzone-nero

Noto volgarmente come “tartufo uncinato” o ” tartufo grigio di Borgogna”, simile al Tuber aestivum, di cui abbiamo parlato in una precedente ricetta, si presenta con un peridio di piccole e medie dimensioni, prive di screpolature longitudinali. La gleba è di colore bruno-scuro, a maturità, le vene sono numerose e molto marcate. Spore ellittiche ricoperte da aculei ricurvi ad uncino. È caratterizzato da un odore più intenso e gradevole del tartufo estivo. Matura nel periodo autunno-inverno. Forma pianelli poco evidenti, preferisce terreni ombreggiati e dove fruttifica la crescita della vegetazione erbacea è limitata e alle volte assente. Le piante simbiotiche sotto cui viene raccolto sono il Nocciolo, il Carpino Nero, il Faggio, il Cerro e la Roverella.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 1 Tartufo scorzone invernale
  • 400 g di tagliatelle fresche
  • burro
  • sale

time Tempo di preparazione: 10 minuti

In una ampia padella sciogliere a fiamma dolce abbondante burro, aggiungete il tartufo nero grattugiato ed un pizzico di sale.

Scolate la pasta con un po’ di liquido di cottura, saltate nella padella con il sugo e servite immediatamente.

Decorate con qualche fetta di tartufo ancora ed accompagnate con un calice di Barbaresco.

Primo semplicissimo ma davvero di grande gusto e raffinatezza che piacerà a tutti.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi