Spaghetti di riso con verdure dell’orto


spaghetti di riso con verdure dell'orto

Gli spaghetti di riso sono tipici della cucina orientale, in particolare cinese, giapponese e indonesiana: in genere vengono serviti caldi o freddi come accompagnamento ai piatti di carne, pesce o verdura, oppure come primo piatto, o aggiunti a minestre, insalate, ripieni di vario genere o trasformati in polpette, richiedono pochi minuti di cottura e soddisfano anche i palati più esigenti. Inoltre, il loro consumo apporta notevoli vantaggi per la linea: 70 g sono sufficienti per un pasto, saziano e non favoriscono le fermentazioni intestinali, quindi gli spaghetti di riso sono adatti sia per chi è in sovrappeso sia per chi soffre di gonfiori addominali. Sono anche naturalmente privi di glutine e quindi indicati in caso di celiachia. Si possono  trovare nei supermercati e nei negozi di alimenti biologici ed etnici.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di spaghetti di riso
  • 1 cipollotto fresco
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano verde fresco
  • 2 zucchine fresche
  • 100 g di pisellini surgelati
  • 1 peperone rosso fresco piccolo
  • un cucchiaino di curcuma
  • salsa di soia
  • germogli di soia
  • olio extravergine di oliva
  • pepe

time Tempo di preparazione: 15 minuti

In una wok versare un filo d’olio e soffriggere il cipollotto tagliato sottilmente. Attendere qualche minuto e aggiungere in sequenza le carote tagliate a piccoli dadini, il sedano privato dei filamenti più duri e tagliato a rondelline e il peperone pulito e tagliato a listarelle. Fate cuocere 10 minuti a fiamma vivace ed aggiungere i pisellini e le zucchine tagliate a cubetti. Sciogliete la curcuma, che darà un caldo colore giallo al sugo, in mezzo bicchiere di acqua ed unite alla wok con le verdure. Aggiungete la salsa di soia e del pepe.

Unite gli spaghetti crudi nella wok e mescolate; si cuoceranno nell’acqua delle verdure assorbendo tutto il gusto degli ingredienti. Aggiungere i germogli di soia a piacere, che daranno quella nota croccante al piatto. Mescolate bene e servite caldi con ancora un filo si salsa di soia per incrementarne il sapore.

Questi spaghetti possono essere preparati con tutte le verdure fresche che avrete a disposizione in tutte le stagioni, più saranno ricchi più il sapore sarà pieno. Veloci, leggeri, sani, sono un primo ideale per ogni occasione.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi