Pizzetta fritta Napoletana


pizzette-fritte-napoletane

La pizza, alimento napoletano per eccellenza, da sempre ricordata e rappresentata con le classiche “margherite” o “marinare”, ossia con delle pizze cotte in forno.
Ma forse non tutti sanno che a Napoli un altro tipo di pizza molto diffuso ed amato sono le pizzette fritte, una vera squisitezza, soprattutto se acquistata per strada, Quasi ogni pizzeria tradizionale, soprattutto nel centro storico, espone fuori al locale un banchetto dove si possono comprare pizze appena sfornate, ancora bollenti, da consumare rigorosamente per strada e non a tavola. In vendita ci sono sia le classiche margherite in formato ridotto da mangiare “a portafoglio” (o “a libretto”, piegate in quattro e chiuse a mo’ di libro in alcuni fogli di carta da panettiere) , ma anche la pizzette fritte ripiene di ricotta, scarola o altro.

cart Lista ingredienti:

  • impasto per pizza
  • 400 g di pomodori San Marzano pelati
  • 1 cipolla bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico fresco
  • origano
  • mozzarella fior di latte freschissima
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • olio di girasole

 

time Tempo di preparazione: 20 minuti

Dall’impasto della pizza ricavate tante palline di circa 60 g l’una e con un un diametro di 8-10 cm; le dimensioni sono importanti per una frittura omogenea. Schiacciatele con le mani ottenendo delle pizzette più alte ai bordi e più sottili in centro.

Friggete in olio caldo a 180 gradi circa ( se avete a disposizione un termometro usatelo) per circa 2 minuti per lato, finché non saranno dorate; disponetele su carta assorbente e coprirele con un panno affinché rimangano calde.

Preparate un semplice sugo di pomodoro, appassendo la cipolla con l’aglio in una padella antiaderente, unite i pomodori e cuocete per circa 15 minuti affinché il sugo diventi cremoso ed omogeneo; spegnete il fuoco unite il basilico, l’origano, il sale ed il pepe. Tagliate la mozzarella fresca a fette sottili.

Condite ogni pizzetta fritta con un cucchiaio di salsa, una fetta di mozzarella e spolverate con del Parmigiano Reggiano.

Servite calde come antipasto, aperitivo o come piatto unico, piaceranno a grandi e piccini. Accompagnate con della birra artigianale o con un fresco Greco di Tufo.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi