Pasta di canapa con broccolo e acciughe


img_5531

La farina di canapa è ricavata dalla macinatura dei semi di Canapa sativa. Ricca di nutrienti benefici per l’organismo, è utile per rinforzare e regolare la risposta del sistema immunitario, del sistema ormonale e del sistema nervoso. La farina di semi di canapa è ottenuta dalla macinatura dei semi della pianta Cannabis sativa. I semi vengono pressati in un torchio, poi macinati e ridotti in polvere all’interno di un mulino, dando vita ad una farina morbida nota anche semplicemente come farina di canapa. La farina di Canapa contiene tutti gli 8 amminoacidi essenziali, inclusi metionina e cisteina che normalmente sono scarsamente rappresentati in altre proteine di origine vegetale. Il 65% delle proteine della canapa è rappresentato dalla edestina, una proteina che si digerisce facilmente, mentre sono completamente assenti la gliadina e la glutenina, ovvero il glutine. Per questo motivo la farina di canapa è adatta alle persone affetta da celiachia e inoltre è utile per rinforzare il sistema immunitario, quello nervoso e il sistema ormonale. Le fibre sono molto abbondanti e la rendono un alimento ideale per la lotta o la prevenzione alla stitichezza. I Sali minerali presenti in modo significante sono: potassio, magnesio, ferro e zinco, mentre per quanto riguarda le vitamine sono presenti prevalentemente i tocoferoli (vitamina E). La farina di semi di Canapa è un alimento ricco di omega 3 e omega 6, acidi grassi importanti per il nostro organismo per le loro proprietà antiossidanti, utile inoltre per la prevenzione dei disturbi cardiovascolari.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di pasta di canapa corta
  • 1 broccolo calabrese
  • 1 spicchio d’aglio
  • 5-6 acciughe sott’olio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

time Tempo di preparazione: 10 minuti

Lavate il broccolo e tagliate le cimette in tanti piccoli pezzi. In una padella fate rosolare l’ aglio con poco olio ed unitevi il broccolo; coprite con un coperchio e fate cuocere per 15 minuti circa. Aggiungete poco sale, poichè la acciughe doneranno sapidità, pepe ed aggiungete le acciughe ben sgocciolate dall’olio; richiudete e fate cuocere per altri 5 minuti.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate e tuffatela nel sugo preparato; spadellate a fiamma viva qualche minuto e servite.

Primo piatto dai sapori decisi ed avvolgenti, veloce e di grande effetto, servite con un calice di Scavigna bianco fresco.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi