Orata alle Noci di Macadamia


orata con noci di macadamia

Originarie dell’Australia, le noci di Marcadamia sono tra i semi oleosi quelli con più alto contenuto di acidi grassi monoinsaturi, preziosi per il nostro benessere. Si tratta di frutti molto nutrienti, ricchi di minerali, soprattutto calcio e fosforo, e vitamine A, B1 e B2. Contengono flavonoidi ed elevate quantità di acido palmitoleico, il quale sembra avere effetti molto positivi sul metabolismo portando all’organismo benessere e longevità. L’alto contenuto di questo acido è molto prezioso poiché è una sostanza quasi assente nella dieta mediterranea.  Contribuiscono a combattere i radicali liberi, quindi l’invecchiamento cellulare ed il colesterolo “cattivo”. Sono infine alleate della salute di fegato e muscoli e grazie al contenuto di fibre regolarizzano l’attività intestinale. Dal sapore dolce e delicato sono un’ottima materia prima dalle mille proprietà da conoscere ed utilizzare.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 4 filetti di orata fresca
  • farina 00
  • 1 uovo
  • 150 g di noci di Macadamia
  • coriandolo fresco
  • 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

time Tempo di preparazione: 15 minuti

Lavate il pesce, salateli e fatelo riposare per 15 minuti; quindi tamponatelo con carta assorbente ed infarinatelo leggermente. Tritate le noci di Macadamia senza ridurle in polvere, con un cucchiaino di foglie di coriandolo (non esagerate perchè ha un gusto molto forte). Sbattete l’uovo con sale e pepe, immergetevi il pesce ed impanateli nelle noci. Posizionate i filetti in una teglia da forno ricoperta di carta.

In una padellina scaldate abbondante olio con l’aglio schiacciato e dei rametti di coriandolo, senza farlo friggere. Versa l’olio insaporito sopra i filetti e cuocete i filetti con modalità grill a 180 gradi per circa 4-5 minuti per parte; ultimate posizionando la teglia al centro del forno e cuocete per altri 5-6 minuti.

Quando saranno belli dorati e croccanti, servite con delle fette di limone, un’insalatina mista fresca ed un calice di bianco di buona acidità e struttura come un Greco di Tufo o un Salice Salentino rosato.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi