Miglio al pesto di zucchine e Monte Veronese DOP


miglio con zucchine emonte veronese

Il Monte Veronese DOP è un formaggio a base di latte di vacca, a pasta semi cotta, derivante dai pascoli dei Monti Lessini, ai confini con il Trentino e la provincia di Verona. E’ prodotto in tre tipologie: fresco (a latte intero, prodotto esclusivamente da latte di vacca proveniente da una o due mungiture) e d’allevo (a latte parzialmente scremato crudo o pastorizzato, provieniente da uno a due mungiture consecutive); quest’ultimo può essere mezzano o vecchio a seconda della stagionatura. Il primo ha crosta sottile ed elastica di colore paglierino più o meno intenso, con pasta di colore bianco, paglierino o giallo chiaro con occhiatura più o meno diffusa. Il profumo è quello di yogurt, burro fresco e alle volte anche di erba verde e fresca, il gusto è dolce ma leggermente acido con struttura morbida che si scioglie in bocca. Il secondo presenta pasta di colore paglierino o giallo a seconda della stagionatura con occhiatura assente o sparsa; la pasta è più consistente, più dura e granulosa con il protrarsi della stagionatura. Il profumo ricorda il burro maturo ma anche il fieno e le erbe aromatiche come la salvia e il sapore è più deciso e saporito, diventando un pò piccante con la stagionatura.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di miglio
  • 3 zucchine medie fresche
  • 00 g di Monteveronese DOP Fresco
  • basilico fresco
  • menta fresca
  • prezzemolo fresco
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 2 cucchiai di pinoli
  • pepe
  • sale
  • olioextravergine di oliva

time Tempo di preparazione: 20 minuti

Cuocete il miglio in acqua bollente salata che dovrà essere il doppio del suo volume, aggiungendo all’acqua di cottura la curcuma, che donerà quel bel colore giallo.

Tostate qualche minuto in una padella calda i pinoli e, nella stessa spadellate le zucchine per  5 minuti con un filo d’olio e del sale.

Mettete nel mixer le erbe aromatiche lavate, i pinoli, le zucchine, un filo d’olio ancora. Quando il pesto sarà ben amalgamato unitelo al miglio regolando di pepe, insieme al formaggio tagliato a cubetti.

Servite tiepida o fredda guarnendo con le foglie delle erbe aromatiche usate e qualche pezzetto ancora di Monteveronese DOP, accompagnato con un buon Ribolla Gialla, giovane leggero e di buona acidità. Se volete avere un risultato più preciso ed ordinato potete sistemare l’insalata con l’aiuto di un coppapasta  in ogni piatto.

Ottimo piatto unico e salutare grazie alle proprietà del miglio che è un valido alleato per la buona salute di pelle, denti, capelli ed unghie, molto energizzante e ricco di sali minerali.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi