I Capunsei Mantovani


capunsei-mantovani

I capunsei rappresentano la ricetta intimata dall’antica tradizione del recupero, tipica della mentalità contadina, che utilizzava parte del pane avanzato e grattugiato, unito semplicemente con un po’ di burro, brodo e Grana Padano.
L’origine del prodotto non è ancora certa, ma secondo alcuni sarebbero stati portati a Cerata da emigranti tirolesi o austriaci, mentre altri pensano a collegamenti con i “Cimbri” che nel Medioevo si stanziarono in alcune aree della Lessinia. I capunsei si presentano come gnocchetti di pane grattugiato serviti con burro fuso e formaggio. Possono anche essere serviti a piacere in brodo, con del sugo di pomodoro, con ragù di carne o una crema di zucca, tipica mantovana. Pietanza tipica delle colline moreniche, è un piatto antico della tradizione culinaria dell’alto mantovano.

cart Lista ingredienti per 6 persone:

  • 500 g di pane raffermo
  • 500 ml di brodo di carne
  • 100 g di Grana Padano
  • 2 uova
  • prezzemolo fresco
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale
  • pepe
  • burro
  • salvia

time Tempo di preparazione: 15 minuti

In una grande ciotola mescolate il pane (dovrà essere piuttosto secco) con il formaggio grattugiati, il prezzemolo tritato finemente, l’aglio privato dell’anima centrale e tritato finemente, il sale ed il pepe.

Aggiungete il brodo caldo poco alla volta, mescolando continuamente fino ad ottenere un composto consistente, non troppo umido. Lasciate riposare per circa 20 minuti affinché il pane riesca ad assorbire tutto il liquido disponibile. Aggiungete quindi le uova leggermente sbattute ed amalgamate bene il tutto e lasciate riposare per altri 15 minuti. Se l’impasto risultasse troppo umido aggiungete poco pane.

Con l’impasto formate dei cilindri lunghi di circa 1 cm di diametro; tagliate quindi i cilindri in modo da ottenere degli gnocchi di 1 cm di lunghezza, che poi formerete ad uno ad uno con il palmo della mano dandogli una forma allungata di 4/5 cm; se non saranno precisissimi, sarà la particolarità di un prodotto fatto in casa.

Cuocete i capunsei in brodo di carne bollente e scolateli appena vengono a galla.

Serviteli subito con burro fuso aromatizzato con della salvia in un pentolino e abbondante Grana Padano grattugiato. Accompagnate il primo piatto con un Cabernet dei colli Mantovani.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi