Grissini di pasta sfoglia con semi e Culatello di Zibello DOP


grissini pasta sfoglia culatello

Il Culatello di Zibello DOP è un vero gioiello della salumeria italiana di cui i produttori si impegnano a garantire la provenienza che corre lungo le rive del Po, la lavorazione antica e l’autentica tradizione. Scegliete sempre il marchio del Consorzio che garantisce attraverso una severa regolamentazione e rigidi controlli, la lavorazione tradizionale (viene prodotto interamente a mano), la stagionatura adeguata (viene lavorato tra ottobre e febbraio quando l’area è avvolta nella nebbia e nel freddo fino all’afa estiva con una stagionatura media di 14 mesi) e l’origine delle carni solamente italiana (le cosce dei suini provengono solo dalla regione Emilia Romagna e Lombardia), garantendo così anche al consumatore che il Culatello venga prodotto come una volta. Un salume da un profumo intenso e caratteristico e da un gusto dolce e delicato, da consumare in purezza o accompagnato da sapori molto delicati per non coprirne le caratteristiche uniche. Ha un buon apporto energetico ma un contenuto abbastanza basso di colesterolo rendendolo digeribile e nutriente, adatto a tutte le età.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2 cucchiai di semi di papavero
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • olio extravergine di oliva
  • mezzo bicchiere d’acqua
  • sale

time Tempo di preparazione: 15 minuti

Stendete la pasta sfoglia e tagliatela a strisce larghe 2 cm e lunghe 10 cm circa; attorcigliate ogni striscia su se stessa e disponetele su una teglia da forno foderata con della carta forno. In una ciotola mescolate l’acqua con l’olio, sale e i semi di papavero; fate la stessa cosa con i semi di sesamo. Con l’aiuto di un pennello spalmate le due emulsioni su ogni grissino, alcuni con il sesamo ed altri con il papavero, in modo da creare anche un po’ di colore. Cuocete a 200 gradi in forno caldo per circa 10 minuti, fino a a quando saranno dorati e croccanti.

Serviteli tiepidi accompagnati da un generoso piatto di Culatello di Zibello e se volete qualche fico fresco tagliato a metà. Accompagnate da un buon calice di Pinot Nero Rosè che lo accompagnerà nel colore e nei profumi: un’antipasto che conquisterà davvero tutti.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi