Girelle con pomodori acciughe capperi ed Origano


girelle acciughe capperi pomodoro ed origano

In Italia esistono 4 specie di origano: il comune, il meridionale, origano maggiorana e quello siciliano, ogniuno con diverse caratteristiche morfologiche ed organolettiche. L’Origano si può raccogliere tutto l’anno, ma per quello destinato alla conservazione è consigliato raccogliere le foglie e i fiori tra Giugno ed Agosto, prima dell’apertura dei fiori. L’aroma del l’origano si intensifica con l’essicazione che deve essere effettuata al caldo e all’ombra; le sommità fiorite, raccolte in mazzetti, si essiccano a testa in giù in luoghi ombrosi e ventilati. Una volta essiccate, di “spelano” i fusti, le foglioline sminuzzate e le sommità fiorite. Questa operazione deve essere effettuata il più rapidamente possibile in quanto le sostanze aromatiche volatili si disperdono facilmente, compromettendo la qualità. Si conserva preferibilmente  in barattoli di vetro. Per quanto riguarda le proprietà medicinali, l’Origano possiede proprietà antalgiche ed è’ utile come antisettico, antispasmodico, emmenagogo, espettorante, stomachico, tonico e disinfettante. Regola il ciclo mestruale, è utile contro aerofagia, diarrea, nevralgie, inappetenza e dolori muscolari. Nel linguaggio dei fiori l’Origano indica conforto e felicità; gli antichi Greci ponevano sul capo degli sposi una corona di Origano in segno di buon auspicio.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari
  • 200 g di polpa di pomodoro pachino
  • 100 g di mozzarella per pizza
  • capperi sotto sale
  • 4-5 acciughe sotto sale
  • origano essiccato
  • sale

time Tempo di preparazione: 15 minuti

Dissalate le acciughe asciugandole poi con della carta assorbente e tritatele grossolanamente. Fate lo stesso con i capperi.

Stendete i rotoli di pasta sfoglia e distribuire uno strato di acciughe, quindi la polpa di pomodoro in modo uniforme e salate leggermente poichè le acciughe ed i capperi daranno già una giusta dose di sapdità. Aggiungere anche i capperi, la mozzarella tagliata a cubetti ed abbondante origano. Arrotolate la pasta per formare un cilindro e tagliatelo poi a fette spesse di circa 1,5 cm e disporle in una teglia foderata con carta forno. Infornate le girelle a 180 per circa 15 minuti, fino a quando saranno dorate.

Servite tiepide come un goloso aperitivo o un saporito antipasto con una buona bottiglia di Delia Nivolelli bianco che con i suoi profumi intensi e la buona struttura esalteranno i sapori decisi del piatto.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi