Cous cous con brodetto di verdure


cous cous con brodetto di verdure

Il cous cous è un’alimento tipico del Nordafrica e della Sicilia costituito da granelli di semola cotti a vapore. Non è semplicemente un semolato di grano duro; è pur vero che i vari trattamenti/lavorazioni del cous cous ne possono modificare alcune caratteristiche nutrizionali, come il contenuto di fibra alimentare o la digeribilità; tutte caratteristiche che, in fin dei conti, alterano solo l’indice glicemico dell’alimento. Quel che non cambia mai, invece, è il carico glicemico del cous cous, aspetto direttamente correlato all’energia conferita dall’alimento.
E’ ricco di carboidrati complessi (amido), mentre la frazione proteica (di medio valore biologico) è inferiore; la quota lipidica è ridottissima e a prevalenza insatura.
Trattandosi di un alimento raffinato, la fibra non è presente in quantità apprezzabili e con essa (rispetto all’alimento integrale) si riducono parallelamente anche i livelli di: magnesio, potassio, fosforo, ferro, vitamina B1, B2, PP ed E.
La frequenza di consumo e le porzioni medie del cous cous risultano perfettamente sovrapponibili a quelle previste per pasta, riso, orzo, farro e qualunque tipo di cereale. Perfetto per qualsiasi abbinamento, usato in tantissimi modi in tutto il mondo, è indicato per insalate gustose o accompagnamento per i brodi, di pesce o verdura come nel nostro caso.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 240 g di cous cous precotto
  • 210 ml di acqua
  • 2 zucchine
  • pomodorini datterino a piacere
  • 2 carote
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 1 peperone giallo
  • piselli surgetati
  • 7-8 patatine novelle
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • origano
  • prezzemolo

time Tempo di preparazione: 30 minuti

In una padella fate soffriggere in poco olio la cipolla tagliata grossolanamente; quando sarà ben appassita aggiungere due mestoli d’acqua, salate ed aggiungete le patatine novelle ben lavate. Appena l’acqua comincerà a bollire aggiungete i pomodorini tagliati a metà, le carote, i peperoni, le zucchine e i piselli. Tutte le verdure dovranno essere tagliate grossolanamente e tutte della stessa misura per ottenere una cottura omogenea. Regolate di pepe, aggiungere le spezie e lasciate cuocere a coperchio chiuso a fiamma bassa per circa 20-25 minuti, aggiungendo un mestolo di brodo vegetale bollente nel caso in cui si asciugasse troppo; il sugo dovrà rimanere abbastanza acquoso per accompagnare il cous cous. Potete aggiungere tutte le verdure che preferite, daranno ancora più colore e ricchezza al piatto.

Preparate il cous cous versandolo nell’acqua bollente; spegnete la fiamma e lasciate riposare coperto per il tempo indicato nella confezione (circa 10 minuti), mantecatelo sgranandolo con la forchetta con una noce di burro e sistematelo in una terrina.

Servite la terrina di cous cous accompagnato dal brodo vegetale caldo che avrete sistemato in una zuppiera. Ogni commensale condirà la propria porzione di cous cous con il brodetto di verdure regolando a piacere la quantità di verdura e brodo. Se volete creare una tavola più raffinata disponete in ogni piatto il cous cous con l’aiuto di un coppapasta per creare dei piccoli medaglioni.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi