Bulgur con pesto di basilico patate e fagiolini


burgur pesto patate e fagiolini

Il Bulgur è un prodotto della lavorazione del frumento integrale, un cibo molto antico originario dell’Anatolia. Esiste la variante “grande” con dimensioni di 2-4 mm, indicato per minestre e zuppe, e la variante “fine” indicato per piatti freddi o come accompagnamento a piatti unici. È’ ricco di carboidrati complessi, per lo più amido, proteine e povero di grassi. Il rivestimento esterno del chicco contiene una discreta quantità di sali minerali come magnesio, potassio, ferro e fosforo. Le vitamine sono B1, B2, PP ed E. Inoltre contiene una buona quantità di fibre ed ha un buon potere saziante. La bollitura ne riduce drasticamente le qualità nutritive, per questo è’ consigliata la tecnica di cottura pilaf, quindi la regolare e moderata aggiunta di brodo, come si farebbe per un risotto; per ottenere una preparazione indicata per le insalate o per essere saltato in padella scegliete il Bulgur integrale crudo a lavorazione più fine possibile ed aggiungere il doppio di acqua bollente rispetto al suo volume e cuocete per 20 minuti affinché i granuli assorbano l’acqua. Un’ottima alternativa al riso o alla pasta.

cart Lista ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di Bulgur “fine”
  • 50 g di basilico fresco
  • 2 spicchi d’aglio
  • 6 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • qualche grano di sale grosso
  • 2 patate medie
  • 60 g di fagiolini verdi freschi
  • olio extravergine di oliva

time Tempo di preparazione: 20 minuti

Cuocete il Bulgur come indicazioni sovradescritte.

Lavate e pelate le patate, pulite i fagiolini e bolliteli in poca acqua salata o ancora meglio procedete con la cottura a vapore.

In un mortaio o con un mixer preparate il pesto unendo il basilico, l’olio, il formaggio, l’aglio privato dell’anima ed i pinoli.

In una terrina mettete le patate cotte e tagliate a cubettoni, i fagiolini interi e il Bulgur ben scolato. Unire il pesto e mescolate bene.

Servite tiepido decorando con qualche foglia di basilico fresco.

Ottimo piatto unico, molto saporito e sano, si può gustare anche freddo, in ufficio o in spiaggia.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi