Anelletti siciliani al forno con melanzane


Anelletti siciliani vegetariani con melanzane

Gli anelletti al forno sono un tipo di pasta al forno chiamata appunto pasta al forno in Sicilia tipica di Palermo e della sua provincia ma diffusi anche nel resto della Sicilia. Alla base di tale piatto é un particolare ragù simile a quello bolognese, che nel palermitano anche nella versione classica del ragù alla bolognese viene quasi sempre fatta con l’aggiunta di piselli. Tra le numerose varianti di questo modo di preparazione, alcune prevedono l’uso di prosciutto, dell’uovo sodo nella farcitura interna, altre della mozzarella, altre ancora del pecorino. In alcune gastronomie si può trovare anche in monoporzioni, dette localmente “timbaletto”, che vengono preparate in recipienti d’alluminio a forma di tronco di cono. Questa versione non include la presenza di ragù o carne.

cart Lista ingredienti per quattro persone:

  • 500g di anelletti siciliani
  • 2 melanzane medie
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 2 carote tritate
  • 250g di salsa di pomodoro
  • pangrattato
  • parmigiano reggiano o pecorino a volontà
  • 100g di caciocavallo ragusano
  • olio di oliva extravergine
  • sale
  • pepe
  • basilico
  • origano
  • maggiorana

time Tempo di preparazione: 30 minuti

Iniziate cuocendo gli anelletti in abbondante acqua salata, scolandoli 2-3 minuti prima della fine della cottura (verrà terminata in forno). Continuate preparando il sugo di melanzane, facendo imbiondire lentamente la cipolla tagliata finemente in un filo d’olio. Unite il trito di carote tagliate e quando il soffritto sarà pronto, versate in padella le melanzane tagliate a cubetti regolari. Lasciate cuocere con coperchio chiuso per circa 10 minuti, quindi nel mentre, preparate una teglia da forno ben oliata nel fondo e nei bordi e spolverate con pangrattato. Unite al sugo la salsa di pomodoro, sale, pepe e tutte le erbe aromatiche e gli odori sopra menzionati. Fate cuocere il sugo per altri 10 minuti, quindi unite gli anelletti cotti insieme al formaggio e al caciocavallo tagliato a cubetti. Versate il tutto nella teglia precedentemente preparata, quindi cospargete con un filo d’olio, una manciata di pangrattato, due manciate di formaggio a piacere e infornate per circa 20 minuti sino a che la superficie non diventerà croccante e dorata. Se avanzati, gli anelletti possono essere conservati in frigo per qualche giorno.

CONDIVIDI QUESTA RICETTA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Visitando, scorrendo e continuando la lettura accetti il loro utilizzo. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi